Quanto mi verrà a costare una traduzione?

La prima volta che i nostri clienti ci chiedono informazioni sulle traduzioni, è molto comune che non sappiano come si calcola la tariffa di prezzo. Ed è normale. In questo campo ci sono diverse modalità per farlo. Ci sono traduttori che calcolano il prezzo per paragrafi, per pagine, per ore di lavoro. Proviamo a spiegare la più semplice e quella che utilizziamo nella Soleil Traducciones: la tariffa basata sulle parole.

 

Per conoscere il prezzo della nostra traduzione abbiamo bisogno di tener presenti tre fattori:

 

  1. La quantità di parole che contiene il testo originale.
  2. Il grado di specializzazione dei contenuti (tecnico, pubblicitario, giuridico, ecc.)
  3. L’urgenza con la quale il cliente ha bisogno di avere la traduzione: le traduzioni hanno una scadenza.

 

Attraverso questi tre dati, possiamo già elaborare un preventivo personalizzato e adeguarlo alle necessità del cliente. Tuttavia, dobbiamo tenere presente un altro paio di cose.

 

La lunghezza minima

 

La maggior parte dei traduttori professionisti applicano una tariffa minima fissa, che oscilla tra i 25 e i 45€, per documenti di circa 300 parole (approssimativamente una pagina standard) o a pagina. Vale a dire che, se la traduzione che ci proponete è composta da cinque linee di una breve spiegazione, l’incarico non sarà accettato dal traduttore o verrà comunque considerato come fosse una pagina intera. All’inizio potrebbe sembrare ingiusto, ma sarà più facile capirlo se lo confrontiamo con altre professioni: se chiamiamo un elettricista per farci cambiare una lampadina o prendiamo un appuntamento con un avvocato perché ci spieghi una multa stradale, tutti e due ci chiederanno un prezzo minimo anche se si tratta di un incarico minore.

 

Una nostra raccomandazione

 

Non si lasci guidare dai calcoli approssimativi che non si avvicinano alla realtà, e porti sempre i documenti che vuole tradurre al traduttore professionista, e se deve inviarli per mail li scannerizzi in alta qualità per facilitare il lavoro del conteggio.